Odontoiatria Conservativa

 

Alfonso Courrier
Odontoiatra

L’

odontoiatria conservativa è una branca dell’odontoiatria che si occupa della cura dei denti interessati da processi cariosi, delle procedure per l’eliminazione della carie e di quelle relative alla chiusura delle cavità risultanti dall’eliminazione dello smalto e della dentina cariata, tramite l’utilizzo di appositi materiali.

Oggi la tecnologia e i nuovi processi produttivi hanno introdotto sul mercato materiali definiti “Ormoceramiche“ e “Policarbonati“, che permettono delle ricostruzioni estetiche durevoli nel tempo e con scarso margine d’infiltrazione e contrazione da polimerizzazione. Sono materiali molto simili allo smalto dentale per colore e resistenza e soprattutto completamente atossici, in quanto privi di mercurio e materiali metallici. Con i materiali compositi, il dente riprende la sua naturale forma e colore rendendo invisibile a chiunque la presenza di qualsiasi cura effettuata.

L’odontoiatria estetica ha ormai raggiunto un livello di altissima qualità attraverso gli intarsi estetici in ceramica. Denti gravemente compromessi un tempo richiedevano l’estrazione o la protesizzazione. Oggi, con le innovative tecniche in nostro possesso si ricostruisce, previa impronta e sviluppo dei modelli, la parte mancante del dente attraverso un lavoro minuzioso di stratificazione in ceramica.